Crea sito

Professione YouTuber, intervista a Barbara del canale Nelirfa TV

Professione YouTuber. Tra i nostri canali preferiti di YouTube, riguardanti il mondo dei video giochi e dell’intrattenimento, c’è Nelirfa TV il canale di Barbara. Una delle cose che ci ha colpito di questo canale, oltre la qualità dei contenuti e l’interesse che molti di questi ci hanno suscitato è che Nelirfa non usa webcam ne pubblica sue foto in generale. Speravamo fosse una scelta “politica” ed infatti, così si è rivelata. Purtroppo il nostro è ancora un mondo di maschilisti e, soprattutto, sul web questi archetipi e barriere sembrano non voler crollare. Sei donna? Quindi devi usare il tuo aspetto fisico, l’audience te lo impone. Abbiamo apprezzato Nelirfa e la sua scelta proprio perché ne condividiamo il principio, siamo estremamente contro la mercificazione del corpo femminile, della bellezza femminile in qualsiasi campo ed in qualsiasi modo questa avvenga. Il canale Nelirfa TV abbiamo iniziato a seguirlo per i suoi contenuti, il modo in cui sono fatti, la qualità, la capacità di Barbara di tenere alta l’attenzione mentre ci insegna qualcosa con i suoi tutorial (utilissimi), mentre ci fa scoprire un gioco ed anche semplicemente per il piacere di godersi il suo saper intrattenere. Non riusciamo, quindi, a capacitarci del perché il mondo del web, dei youtuber, degli streamer voglia ancora relegarsi al medioevo con stereotipi di questo genere. L’intervista di Nelirfa sarà dunque l’occasione per scoperchiare questo vaso di Pandora, per far emergere questo “marcio” che c’è in giro.

Professione YouTuber

Barbara innanzitutto perché Nelirfa cosa significa e come nasce.

Questo nome è nato molti anni fa per esigenza. In certi giochi non si trovava mai un nome libero , ossia era sempre stato già preso da altri giocatori. Quindi al mio ex venne in mente di formulare un nome un pò particolare…cos’i nacque Nelirfa.

Nelirfa quando e come nasce la tua passione per il gaming. Il tuo primo gioco o quello che ricordi con più affetto.

Il mio primo gioco fu Perfect World nel lontano 2005.

Come e quando hai scoperto Youtube?

Precisamente non ricordo la data o il periodo in cui per la prima volta ho sentito parlare di YouTube. So che lo utilizzavo molto per cercare delle guide per alcuni giochi.

Ti reputi una YouTuber di professione, cioè vorresti fosse la tua fonte di guadagno principale o ti piacerebbe rimanesse solo una passione ed un hobby?

Io lavoro e non credo che sarà mai la mia fonte di guadagno principale. Poi devo dire che è molto difficile arrivare a guadagnare grosse cifre ora come ora. Visto il numero crescente di YouTuber o Streamer.

YouTuber ci sembra un pò limitato, guardando il tuo canale e altri tuoi strumenti dai più l’impressione di una creator. Lo stesso tuo nick Nelirfa TV sembra voler essere qualcosa di più ambizioso. Credi che Youtube possa sostituire la televisione cosi come la abbiamo sempre conosciuta?

No non credo potrà mai sostituire le televisioni.

Professione YouTuber

Continua l’intervista a Nelirfa. Ringraziamo Barbara per il tempo dedicato e vi invitiamo a seguirla attraverso i suoi canali la trovate su YouTube cliccando qui. Barbara è presente su Facebook e su Instagram. Per supportare il suo canale ed il suo splendido lavoro potete donare tramite questo link

Nei tuoi video non si vede mai il tuo volto o la tua figura è una scelta professionale dettata da qualcosa in particolare?

Si, vorrei valere qualcosa per i contenuti che porto. Avere persone che mi seguono perché effettivamente do una mano nel portare video guide. Purtroppo spesso si limitano a chiedermi foto per poi abbandonare il canale. Non vorrei essere una di quelle ragazze che sta in web ad ammiccare e con scollature vertiginose. Purtroppo quel tipo di Streamer ha molti più follower e di conseguenza soldi etc. Vorrei dimostrare, so che è difficoltoso, visto la mentalità dei giocatori, che una donna può valere quanto un uomo. Ho più di 5000 iscritti, e non li ho perché sto mezza nuda, mi auguro di averli perché ho fatto qualcosa di utile.

Quando YouTube ed il gaming sono diventati una professione o comunque qualcosa di più impegnativo quali hobby hai maturato? Cioè cosa fa oggi Barbara per svagarsi e quali altre passioni coltiva?

Ho inizato a fare video circa 2 anni fa, sto lavoro è impegnativo, anche perchè porto un genere di giochi che rubano parecchio tempo. Infatti principalmente mi occupo di survival. Ho fatto tutto da sola, ma crescere non è stato molto facile. Ancora oggi ho difficoltà perché c’è tanta concorrenza, molti giochi sono solo per alcune piattaforme altri risultano delle fregature. Poi soprattutto esistono tanti e troppi giochi e gli spettatori si frammentano su di essi.

Come definiresti il tuo canale Youtube e cosa ti piacerebbe diventasse in futuro?

Il mio canale è un canale semplice, appunto come dicevo prima, ho iniziato da sola da zero. Ho dovuto imparare a editare i video, ora sto facendo un corso su Photoshop. I sogni sono tanti ma mi reputo già fortunata perché non credevo di arrivare ad avere più di 5 mila iscritti.

In me poi c’è sempre l’ambizione di continuare a crescere ma anche di migliorarmi. Per esempio agli inizi non parlavo nemmeno, poi con il tempo sono cambiate molte cose.

Quanto c’è di Barbara in Nelirfa e quanto Nelirfa ha dato a Barbara in questi anni?

Beh Nelirfa e Barbara sono la stessa persona. Ho creato il canale con l’unica idea di aiutare le persone a capire le dinamiche dei giochi. Provo felicità quando le persone mi ringraziano per qualche mio suggerimento.

Finisce qui l’intervista con Barbara: Professione YouTuber quindi certo ma con dignità. Siamo persuasi che vogliate supportare questa nostra battaglia contro le discriminazioni e contro la mercificazione della bellezza per cui andate a visitare il suo canale ed iscrivetevi attivando la campanella delle notifiche. Poi tornate sul nostro Blog per ringraziarci.