Crea sito

Il primo libro della saga: Harry Potter e la pietra filosofale, “dove tutto ebbe inizio”

E’ il primo libro della saga, una di quelle che ha avuto un successo planetario. Ad oggi, dopo più di 20 anni, ancora se ne parla ed è uno dei libri più venduti al mondo.

harry potter
Puoi acquistare il libro qui

Il primo libro della saga.

“Harry Potter e la pietra filosofale” è il primo libro della serie del maghetto di Hogwarts. Da qui inizierà la sua avventura nel mondo dei maghi. Un’avventura che era già partita 11 anni prima, con il segno di una saetta sulla sua fronte.

Harry Potter: dove tutto ebbe inizio

Con oggi, vi proponiamo l’inizio di una saga che ha fatto di un ragazzino il mago più conosciuto al mondo. Nato dalla penna e dalla fantasia della scrittrice inglese J.K.Rowling, “Harry Potter” è destinato ad esser uno dei libri più venduti mai esistiti prima.

Oggi, vi proponiamo il primo anno ad Hogwarts con “Harry Potter e la pietra filosofale”. Un mondo magico, un mondo da 120 milioni di copie vendute in tutto il mondo. La prima edizione italiana è datata anno 1998.

E’ il 1 novembre 1981. Al numero 4 della strada Privet Drive, a Little Whinging, in Inghilterra, il mago Albus Silente, la strega Minerva McGranitt e il mezzogigante Rubeus Hagrid lasciano un neonato di un anno di nome Harry James Potter, rimasto orfano dei genitori, sulla porta di casa dei suoi zii babbani, Vernon e Petunia Dursley.

Harry trascorre i suoi primi dieci anni di vita infelice in casa Dursley, tormentato dalle angherie del cugino Dudley e dei perfidi zii. Dorme nel ripostiglio sotto le scale, posto squallido e pieno di ragni, veste solo con gli enormi vestiti smessi di Dudley e viene trattato come un ospite indesiderato. All’avvicinarsi del suo undicesimo compleanno, il ragazzo inizia a ricevere delle lettere, che però vengono distrutte dallo zio Vernon prima che lui possa leggerle.

Harry scopre di essere un mago

Il giorno prima del compleanno di Harry, casa Dursley viene invasa da migliaia di lettere. Lo zio Vernon decide di scappare con tutta la famiglia per nascondersi in una catapecchia su uno scoglio in mezzo al mare. La notte dell’undicesimo compleanno di Harry, Hagrid irrompe nella capanna. Qui consegna ad Harry una delle lettere, raccontandogli la verità: il giovane ragazzo è in realtà un mago e la lettera è un invito a frequentare la scuola di magia e stregoneria di Hogwarts.

Hagrid, guardiacaccia di tale scuola, rivela ad Harry che i suoi genitori, Lily (sorella di Petunia) e James Potter, sono morti assassinati da Lord Voldemort. Questi è un mago potentissimo ed estremamente malvagio che la comunità magica teme così tanto da non osare pronunciarne neanche il nome, preferendo chiamarlo “Tu-Sai-Chi”. Per acquistare il libro clicca qui.

Chi è Voldemort

Voldemort, anni prima, aveva instaurato un regno di terrore durante il quale moltissime streghe, maghi e babbani (nome con cui i maghi indicano le persone sprovviste di poteri magici) erano stati assassinati. Il Signore Oscuro uccise chiunque gli si opponeva. Compresi i Potter, ma, quando tentò di uccidere Harry, l’incantesimo mortale, incredibilmente, tornò indietro e gli rimbalzò contro, facendogli perdere i suoi poteri e costringendolo a sparire, mentre ad Harry rimase impressa sulla fronte una strana cicatrice a forma di saetta.

Il giorno dopo, Hagrid accompagna Harry a Diagon Alley, una strada di Londra accessibile solamente alla comunità magica, dove il ragazzo scopre di essere molto conosciuto fra i maghi, che lo chiamano “il Bambino che è Sopravvissuto”.

Harry inizia qui a conoscere il mondo dei maghi, il binario 9 e ¾, Ron ed Hermione. Arrivato alla scuola di magia di Hogwarts, la cerimonia dello smistamento nelle rispettive case e l’inizio di un’avventura che lo porterà a conoscere da vicino, non solo il mondo della magia, a anche e soprattutto Voldermort. Il quale, ancora molto debole, cerca un corpo a cui appoggiarsi, ma soprattutto la Pietra Filosofale, che gli permetterebbe lunga vita e la rinascita eterna.

Il primo libro della saga
photo web source

L’amicizia con Ron e Hermione

Harry, Ron ed Hermione iniziano ad esplorare il castello cercando di risolvere i misteri che lo circondano, aiutati dal magico Mantello dell’Invisibilità, regalato ad Harry per Natale da un misterioso ed anonimo amico.

Difendere la pietra filosofale: è questo la cosa più importante che Albus Silente ha affidato ad Hagrid. Nel capire di cosa si tratta e, soprattutto, perché c’è qualcuno che la cerca insistentemente (le attenzioni dei tra ragazzi si concentrano, erroneamente, sul professore di Pozioni, Piton). Decidono di comprendere da soli chi la cerca. Sarà proprio qui che Harry incontrerà per la prima volta Voldemort, che vive nel corpo (e su metà della testa) del professore di Difesa contro le Arti Oscure, Raptor.

Il primo libro della saga è’ solo la prima delle avventure e degli incontri che, nei suoi 7 anni ad Hogwarts, Harry avrà con Voldemort.

Un libro avvincente che tutti, grandi e piccoli, dovrebbero almeno una volta nella vita, leggere. Puoi acquistare il libro cliccando qui.